Tu sei qui

 

L’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore (di seguito ISS) Antonio Stradivari nasce per Regio Decreto, legge 21 settembre 1938, con il nome di Scuola internazionale di liuteria in Cremona. 

Attraverso successive modifiche, nel 1960 assume la nuova definizione di Istituto professionale internazionale per l’artigianato liutario e del legno, con finalità ed ordinamento speciali. 

Nel 1994 vengono ridefinite le qualifiche triennali ed i conseguenti curricoli, rispettivamente in: Operatore del Mobile e dell’Arredamento e Operatore di Liuteria, seguiti dai bienni post-qualifica di diploma di Tecnico di Liuteria e di Tecnico dell’Industria del Mobile e dell’Arredamento. L’offerta formativa si allarga ulteriormente nel 2004-5, quando viene avviata la sezione di Moda, che conferisce la qualifica triennale di Operatore dell’Abbigliamento e della Moda, e quella, dopo il biennio post-qualifica, di Tecnico dell’Abbigliamento e della Moda.

    

Dal 2010 l’offerta formativa si amplia ulteriormente grazie all’istituzione a Cremona, nella nostra scuola, del Liceo Musicale, una delle principali novità emerse dalla riforma ‘Gelmini’, riservata a pochi istituti su tutto il territorio nazionale. La scelta è caduta sulla nostra istituzione scolastica, grazie al rapporto ormai lungo, e veramente unico in Italia, con l’arte liutaria e la pratica musicale.

  

Infine il Decreto Ministeriale 3 agosto 2011 autorizza l’Istituto ad attuare ai sensi dell’art. 11 del D.P.R. 275/99 un Progetto di Innovazione che ha lo scopo di rifinire la sezione di ‘Liuteria’ in rapporto alle caratteristiche di specificità della Scuola e della sua particolare utenza ed alle significative evoluzioni del nuovo contesto sociale, culturale e produttivo, formalizzando e consolidando il ruolo dell’Istituto nella realizzazione di attività e percorsi di aggiornamento e approfondimento tecnico e culturale rivolti al settore professionale liutario, nonché di sperimentare un nuovo modello organizzativo e didattico che risolva le problematiche connesse con l’erogazione di una offerta formativa di qualità.